Responsabilità sociale - Iso 26000

La raccomandazione arriva in una comunicazione recentemente pubblicata, diretta dalla CE ai governi dell'Unione Europea (UE), che delinea una nuova strategia 2011-2014 per la responsabilità sociale delle imprese (RSI) nell'UE.

La Commissione intende monitorare gli impegni assunti dalle imprese europee con più di 1.000 dipendenti, tenendo conto dei principi riconosciuti a livello internazionale della Responsabilità d’impresa e delle linee guida incluse nello standard ISO 26000.

Contemporaneamente, nello sviluppo del proprio approccio alla responsabilità d’impresa, la Commissione invita tutte le grandi imprese europee ad impegnarsi, entro il 2014, almeno su uno dei tre documenti d’indirizzo:
  • a ISO 26000,
  • il Global Compact delle Nazioni Unite,
  • a Linee guida per le imprese multinazionali sviluppato dall'Organizzazione per la Cooperazione Economica e lo Sviluppo (OCSE).
ISO 26000 è stato lanciato il 1° novembre 2010 ed è diventato uno degli standard ISO più importanti e riconosciuti. Fornisce una guida generale per la responsabilità sociale (RSI): la designazione RSI sottolinea l'intenzione di ISO di trovare un concetto utile sia per il settore pubblico e le organizzazioni non governative sia per società di capitali.

Per approfondire
Registrati per poter scaricare il contenuto richiesto: